log in

Imposta di Soggiorno: Ancona

Imposta di Soggiorno: Ancona

Comune di Ancona  - Imposta di soggiorno

A partire dal 1 luglio 2011 è stata istituita l’imposta di soggiorno a carico di tutti coloro che pernottano nelle strutture ricettive situate nel territorio del Comune di Ancona.

La misura dell’imposta (riferita ad ogni singola persona per ciascun giorno di pernottamento) è stabilita in relazione al prezzo giornaliero della camera.

Se la tariffa  per il pernottamento costa  fino a 20 si pagano 50 centesimi a notte; 1 € se la tariffa oscilla tra i 20 e i 50 €; 2 € tra i 50 e i 100 €; 3 € se per il pernottamento si spendono più di 100 € a notte. Sono esenti i minori di anni 14,  i malati e coloro che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie.

Il versamento dell’imposta riscossa va effettuato entro il giorno 20 del mese successivo a quello di riferimento.

Il versamento va effettuato, in un’unica soluzione, mediante bonifico sul conto corrente bancario IBAN IT21D0617502601000000598290 intestato a “Comune di Ancona – Imposta di soggiorno”, In sede di versamento va specificato il nome della struttura ricettiva per la quale si procede al pagamento.

Unitamente al versamento dell’imposta, negli stessi termini, la struttura deve provvedere a trasmettere la relativa rendicontazione, utilizzando l’allegato modello, con uno dei seguenti mezzi:

- tramite posta, all’indirizzo: Comune di Ancona – Settore Ragioneria  Via  Frediani, 12 – 60123 Ancona;

- tramite fax, al n. 071 2222218;

- tramite consegna a mano, direttamente al Settore Ragioneria – 3° piano – sito in Via Frediani, 12 - Ancona.

I bollettari contenenti le ricevute da rilasciare ai soggiornanti possono essere ritirati direttamente presso il Settore Ragioneria del comune di Ancona, in Via Frediani 12.

Modello di rendicontazione mensile imposta di soggiorno Comune di Ancona.

Regolamento n. 69 per l'applicazione dell'imposta di soggiorno.

Contatti

NewsLetter