log in

Apri/Rinnova Comitato

PERCHE' APRIRE UN COMITATO E ADERIRE AL CITS?

Il Centro Italiano di Turismo Sociale (C.I.T.S.), Associazione Nazionale sorta nel 1974, per volontà delle associazioni cattoliche impegnate nel settore turistico e facente parte del’ufficio per la Pastorale del Turismo Tempo Libero e Sport della CEI, opera per la sensibilizzazione della persona ai valori umani e Cristiani del turismo socio-religioso; propone un nuovo modo di impiegare il tempo libero, concepito non solo come momento di riposo, ma anche come arricchimento della personalità e dello spirito, nonché per valorizzare il turismo basato sulla solidarietà, il rispetto umano, la condivisione e l’etica.

In base ai principi su esposti, si configura il contesto socio-giuridico nel quale si inserisce ed opera il C.I.T.S., occupandosi di Case per Ferie e articolandosi in Comitati territoriali, organismi che agiscono in piena autonomia e sotto la propria responsabilità in virtù dell'art. 13 dello Statuto Sociale, per organizzare attività turistiche e viaggi sociali.
Pertanto, il C.I.T.S. è in grado di offrire una copertura giuridica a chi, come Parrocchie e gruppi autorganizzati, organizza Pellegrinaggi e/o gite, legittimandosi cosi a svolgere attività che, seppure di carattere religioso, non sarebbero diversamente legittimati a compiere.
Inoltre, il C.I.T.S. provvede, con i propri uffici centrali, in obbedienza a quanto disposto dall'art. 10 della legge quadro sul turismo n. 217/83 (sulle Associazioni di Promozione Sociale) a garantire le coperture di legge, comprese quelle assicurative. Inoltre, permette ai singoli Comitati di entrare a far parte della rete internet CITS per avere maggiore visibilità e poter utilizzare anche la rete delle nostre Case per Ferie.

COSTITUIRE UN NUOVO COMITATO CITS E' SEMPLICE 

Il modo più comune è quello di radunare alcune persone che si costituiscono in "comitato promotore". Il Comitato esprime la volontà di aderire all’associazione nazionale e di costituire pertanto un gruppo locale affiliato.

Per lo spirito del CITS, il Comitato non si deve chiudere ai soci fondatori, ma vanno immediatamente cercate nuove adesioni.

Viene convocata, dunque, un’assemblea nella quale si decide formalmente la costituzione del Comitato, si  precisano gli scopi, si adottano statuto e regolamenti dell’associazione nazionale. Nella prima  assemblea si approva l’atto costitutivo (che in calce riporta lo statuto o lo richiama espressamente) e si procede ad eleggere le nuove cariche sociali.

Secondo la legge, la costituzione di un’associazione non riconosciuta, e quindi di un Comitato, non è condizionata da alcuna formalità.
Pertanto per costituire un Comitato non sarebbe necessario né un atto pubblico, né un atto scritto. E’ comunque preferibile redigere l’atto costitutivo su carta bollata in duplice copia e registrarlo presso l’Ufficio Atti Privati dell’Ufficio Unico delle Entrate, ex Ufficio del Registro. Attualmente le spese tra bolli e registrazione si aggirano sui 168 euro (circa) complessivi. Si può anche redigere l’atto presso un notaio, ma questo ha un costo notevolmente superiore.

La registrazione e il deposito permette la cosiddetta “certezza”  dell’atto nei confronti sia  dei fondatori che dei terzi ed è condizione per accedere alle esenzioni fiscali previste dal DL 460/97. In base alle nuove normative è diventato obbligatorio richiedere il codice fiscale del gruppo presso qualsiasi sede dell'Agenzia delle Entrate.

Lo Statuto va redatto secondo lo schema riportato oltre, e deve contenere obbligatoriamente la denominazione del Comitato, l’indicazione della sede sociale, lo scopo e l’oggetto sociale, la mancanza di fine di lucro, la data della riunione costitutiva, l’elenco delle persone riunite per la fondazione ed il primo direttivo eletto.

Nell’atto dev’essere esplicitamente indicata l’adesione al CITS, ai suoi principi e programmi e va adottato come Statuto quello approvato dall’associazione nazionale.

Lo Statuto è l’atto fondamentale di un’associazione che, per accordo tra gli associati, ne regola la vita e il funzionamento. Per la legge è un patto associativo di natura contrattuale, cioè un vero e proprio contratto con il quale i soci liberamente e volontariamente si danno le regole che consentono di realizzare i fini concordati.

Nell’atto costitutivo va indicata l’adozione della tessera nazionale del CITS come tessera del gruppo. Questa specificazione indica anche l’adesione piena dei singoli associati e del gruppo alle finalità ideali e programmatiche dell’associazione.

Il Comitato si doterà, quanto prima, di un suo sito, che sarà mappato su citsnet.it, riporterà il logo del C.I.T.S.. Inoltre fornirà un indirizzo mail e si linkerà vicendevolmente con citsnet.it inviando periodicamente le iniziative al responsabile web nazionale perché vengano diffuse attraverso il sito nazionale.

Ricordiamo che, la richiesta di apertura di un Comitato C.I.T.S., deve essere accolta dal Presidente nazionale e che, in ogni caso, per ogni suggerimento consiglio dubbio, prima di inviare la documentazione ed i moduli, potete contattare la segreteria nazionale al Tel. 06-4873145 - 06.4743811 o all'Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato trovate da scaricare tutti i documenti utili all'apertura di un nuovo Comitato o per il rinnovo annuale dell'adesione al CITS.

DOCUMENTAZIONE PER COSTITUIRE UN NUOVO COMITATO

 Facsimile Verbale di Assemblea ed Atto Costitutivo (da inviare al Nazionale)

  Facsimile Verbale di Assemblea ed Atto Costitutivo (da inviare al Nazionale)

  Modulo Affiliazione (da inviare al Nazionale)

 Modulo libro soci Comitati (da inviare al Nazionale)

 Fac-simile Statuto

DOCUMENTAZIONE PER RINNOVARE L'AFFILIAZIONE ANNUALE

 Facsimile Verbale Assemblea per Rinnovo Annuale (da inviare al Nazionale)

  Modulo Rinnovo Annuale Affiliazione (da inviare al Nazionale)

 Modulo libro soci Comitati (da inviare al Nazionale)

ALTRI DOCUMENTI UTILI

 Modello Comunicazione Agenzia delle Entrate

 Normativa ed istruzioni compilazione mod. Comunicazione Agenzia delle Entrate

  Informativa sulla privacy

  Modulo Suggerimento Convenzioni locali (da inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

Ultima modifica ilMartedì, 05 March 2019 12:46
Altro in questa categoria: Cosa sono i comitati »

Contatti

NewsLetter